Unioni Civili, De Magistris: «Passo importante, ma si poteva fare di più»

«È un primo passo importante, ma si poteva fare di più». Cosi il sindaco di Napoli Luigi de Magistris commenta l'approvazione da parte del Parlamento della legge sulle Unioni civili. Secondo de Magistris, la legge è «il frutto delle tante battaglie fatte nel Paese». Il sindaco ha ricordato che Napoli è stata «la prima città in Italia a realizzare il registro delle unioni civili, a consentire la trascrizione dei matrimoni contratti all'estero tra persone omosessuali e - ha sottolineato - ha dato la carta d'identità a Ruben, bambino nato da due donne italiane a Barcellona». Sul tema dei diritti, ha concluso de Magistris, «noi siamo arrivati prima e con provvedimenti più avanzati rispetto a quelli contenuti nella legge».
Venerdì 13 Maggio 2016, 13:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP