Partecipate, Forza Italia insorge: «De Luca revochi subito bonus e promozioni»

«Dopo gli scandali dei bonus da 50 mila euro ai dirigenti e le discutibili promozioni di alcuni lavoratori della Sma Campania, ho chiesto formalmente al management l’accesso agli atti“. Lo rende noto il presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro.

«Questi benefit, i discutibili avanzamenti di carriera e i relativi adeguamenti stipendiali elargiti in piena stagione estiva dai manager delle partecipate regionali - spiega Cesaro - violano il decreto 175/2016 e sono dunque illegittimi». «Ribadiamo, se il governatore De Luca non vuole rendersi complice di tutto questo ne imponga l’immediata revoca».
Venerdì 11 Agosto 2017, 21:32 - Ultimo aggiornamento: 11-08-2017 21:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP