A Napoli due giorni tra musica e bellezza, quando la solidarietà fa rima con integrazione

di Emanuela Sorrentino

Musica e bellezza, integrazione e condivisione di obiettivi. E così venerdì 17 marzo (ore 9-20) e sabato 18 (ore 9-21) il brand etico di cosmetici Lush supporta a Napoli l’associazione Le Muse per l’Oro, attiva in città per migliorare le qualità di vita di persone diversamente abili. Nella bottega in via Toledo, 145 tutti i proventi delle vendite della crema New Charity Pot saranno devoluti a favore dell’associazione che propone attività artistiche e culturali per sviluppare le capacità, l’autonomia e l’inserimento lavorativo degli assistiti. Le Muse per l’Oro supporta in particolare la pratica musicale come strumento di aggregazione e processo educativo e formativo dall’alta valenza pedagogica nelle situazioni di disagio. L’associazione coinvolge, attraverso l’Orchestra, un gruppo di musicisti eterogenei che vivono un’esperienza di condivisione, solidarietà ed integrazione; la pratica musicale, grazie al coinvolgimento emotivo ed emozionale,  permette il raggiungimento di uno stato di benessere condiviso. Il progetto conferma l’impegno di Lush nel sostenere buone cause attraverso la New Charity Pot, la crema interamente dedicata al sostegno di piccoli gruppi e associazioni attentamente selezionati che lottano per la difesa degli animali, dell’ambiente e dei diritti umani. Durante i due giorni di solidarietà nella bottega di Napoli (#LushNapoli), lo staff e i volontari dell’associazione saranno a disposizione per rispondere a domande e dare informazioni.
Mercoledì 15 Marzo 2017, 16:46 - Ultimo aggiornamento: 15-03-2017 16:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP