Alla scoperta della stazione Chiaia
dove il sole arriva 50 metri sotto terra

di Paolo Barbuto

Quella rampa che scivola giù pare un serpente che s’intrufola nel ventre della città: anche se per adesso è solo un cantiere grigio e polveroso, la stazione Chiaia della linea 6 della metropolitana mostra già tutto il suo clamoroso fascino. Entrare in quel cantiere significa guardare negli occhi maestranze orgogliose di quel che stanno realizzando, addetti desiderosi di raccontarne ogni segreto, uomini e donne di Palazzo San Giacomo capaci di accarezzare con lo sguardo quel gigante di cemento e sentirlo una...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
PROVA GRATIS



Giovedì 1 Dicembre 2016, 23:44 - Ultimo aggiornamento: 01-12-2016 23:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP