De Magistris-De Luca: un ponte fragile per il futuro di Napoli

di Pietro Treccagnoli

Passata, ma non archiviata, la stagione delle dispute a muso duro, perché i caratteri ci sono e come tutti i caratteri hanno le loro ruvidezze, giorno dopo giorno tra il sindaco Luigi de Magistris e il presidente della Regione Vincenzo De Luca s’imbastiscono prove di dialogo. Quando l’acqua arriva alla gola occorre fare di necessità virtù, ingoiare qualche rospo e richiamare nel proprio cerchio magico persino chi in passato è stato fin troppo critico. Così la nomina a commissario straordinario...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 13 Agosto 2017, 00:00 - Ultimo aggiornamento: 12 Agosto, 23:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP