Prevenzione, diagnosi e terapia: tre fallimenti per un disastro

di Vittorio Del Tufo

A due settimane dall’esplosione dei primi fuochi, e mentre la Campania è ancora avvolta in un immenso rogo, il bilancio da trarre è quello, amarissimo, di un fallimento. Che il territorio sia profondamente malato, debole, esposto alla furia dell’uomo e della natura, non è una novità. Quel che sconcerta è che la cura per debellare la malattia sia clamorosamente fallita. Fallita nella prevenzione, fallita nella diagnosi precoce, fallita nella terapia. La prevenzione è mancata ab origine....
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 17 Luglio 2017, 23:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP