L'impegno dei 10 centri antiviolenza
gestiti dalla Cooperativa Eva

di Daniela D'Addio*

La Cooperativa sociale E.V.A., fondata nel marzo 1999 con sede a Santa Maria Capua Vetere (Caserta), è costituita da sociologhe, psicologhe, animatrici sociali, assistenti sociali, avvocate, educatrici che operano prevalentemente per la realizzazione di iniziative volte a: contrastare la violenza nei confronti delle donne e dei minori, il traffico degli esseri umani; promuovere e tutelare l’esercizio dei diritti civili fondamentali, i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, l’inclusione sociale, le pari opportunità; favorire, nel rispetto di ogni diversità, la valorizzazione delle caratteristiche di genere, culturali ed etniche. Accanto a queste attività la cooperativa Eva presta servizi alla ricerca e servizi per la formazione, promuove iniziative culturali e di sensibilizzazione. Nel corso dei suoi anni di attività la cooperativa ha progettato e realizzato servizi di prevenzione della violenza maschile contro le donne, servizi volti alla promozione della qualità della vita dell’infanzia e dell’adolescenza, servizi di orientamento al lavoro e di conciliazione dei tempi di vita familiare e professionale, servizi per l'integrazione delle donne migranti, interventi finalizzati all'inclusione sociale e lavorativa dei soggetti svantaggiati.  Ha maturato esperienze di formazione per operatori sociali, sanitari e di giustizia in ambito regionale e nazionale.

Attualmente gestisce 10 Centri Antiviolenza: il centro antiviolenza “Eva” a Maddaloni  - Ambito C2 Comune Capofila Santa Maria a Vico, il centro “Aradia” a S. Maria C.V. (CE) – Ambito C8 Comune Capofila S. Maria Capua Vetere, il Centro “ Lorena. Casa delle donne contro la violenza” a Casal di Principe (CE) – Ambito C7 – Comune Capofila Lusciano, il centro antiviolenza “Frida” a Cerreto Sannita dell’Ambito B2 – Comune Capofila Cerreto Sannita, il centro “Dialogando” a S. Cipriano D’Aversa con Sportello Satellite a Parete e Casapesenna, dell’Ambito C7 – Comune Capofila Lusciano, il centro antiviolenza “Rompiamo il silenzio” a Montesarchio, Ambito B3 – Comune Capofila Montesarchio, il centro antiviolenza “PRO.CE.DO” a Benevento dell’ Ambito B1 – Comune Capofila Benevento, il centro antiviolenza “BENE COMUNE” a Capua con Sportello Satellite a Mignano Montelungo e Cellole,  dell’Ambito C09 Comune Capofila Sparanise, il centro “PER TE GIULIA” Ambito C03 – Comune Capofila Teano, Centro “DAFNE” a San Sebastiano al Vesuvio, Ambito N28 – Comune Capofila S. Giorgio a Cremano.
Gestisce inoltre 3 Case di accoglienza per donne maltrattate: il centro “Eva” a Maddaloni (CE), il centro “Aradia”  a S. Maria C.V. (CE), il Centro “Lorena”  a Casal di Principe (CE), strutture residenziali accreditate e convenzionate con diversi enti locali. Ha gestito la Casa per donne Maltrattate del Comune di Napoli  “Fiorinda”, in partenariato con la Cooperativa sociale Dedalus.

In quest’ottica e per sostenere concretamente l’inserimento lavorativo delle donne in uscita dalla violenza con particolari situazioni di svantaggio, abbiamo realizzato a Casal di Principe, all’interno di un bene confiscato alla camorra, "Le Ghiottonerie di Casa Lorena", un’impresa di catering e produzione di confetture e prodotti dolciari, nell’ambito di “Lorena. Casa delle Donne contro la Violenza”, pensata per accogliere e sostenere donne vittime di maltrattamento e abuso intra ed extra familiare e per sensibilizzare e diffondere una cultura di contrasto alla violenza di genere in ogni sua forma.

Attiva da marzo 2012, grazie ad un finanziamento della Fondazione Vodafone Italia che ci ha consentito la ristrutturazione del bene e l’allestimento della cucina e del laboratorio, “Le Ghiottonerie di Casa Lorena” ha ottenuto notevoli riconoscimenti pubblici e valorizzazioni e ad oggi commercializza prodotti di primissima qualità diffusi su tutto il territorio nazionale ed è un punto di riferimento per molti Enti pubblici ed Istituzioni per la realizzazione di catering per convegni ed eventi. Grazie all’estro e alla professionalità dello chef Antonio Sorrentino di Rosso Pomodoro, che ne ha ideato e firmato la ricetta, abbiamo lanciato Ciocco Bù, crema di nocciola al latte di bufala e cacao, registrandone il marchio a livello europeo.

Attraverso il valore sociale e l’eticità dei nostri prodotti e il grande valore simbolico del nostro impegno proviamo a veicolare una diversa immagine della “terra dei fuochi”, valorizzandone le potenzialità e la voglia di riscatto che comunque la anima. 

Oltre alle suddette attività, la Coop. E.V.A. gestisce l’Asilo Nido Aziendale “La Foca Gialla” presso il Complesso Universitario di Viale Ellittico (Caserta) ed è Ente Titolare e Gestore con Agrorinasce dell’Asilo Nido “Il Sogno” a Casal di Principe in un bene sequestrato alla camorra, la cui realizzazione è avvenuta grazie al finanziamernto della Regione Campania.

Gestisce, inoltre, prevalentemente in provincia di Caserta, ma anche in alcuni ambiti territoriali della provincia di Napoli e Benevento, servizi per la prevenzione ed il trattamento dell'abuso ed il maltrattamento all'infanzia; nidi e centri socio-educativi per la prima infanzia; sportelli per l'orientamento al lavoro per le donne.   Ha maturato una competenza specifica sia nell’attuare campagne di sensibilizzazione ed informazione sia nel promuovere percorsi di formazione per operatori sociali, sanitari e di giustizia sui temi della prevenzione e contrasto della violenza maschile contro  le donne.

La Cooperativa inoltre  è referente provinciale del numero verde nazionale 1522 contro la violenza alle donne; è socia dell'Associazione Nazionale D.i.Re Donne in Rete contro la violenza, attualmente presente attraverso la presidente nel Consiglio Nazionale dell’associazione, in rappresentanza della Regione Campania; è associata al C.I.S.M.A.I. Cordinamento italiano dei servizi contro il maltrattamento e l'abuso all'infanzia; aderisce alla Legacoop ed è socia del Consorzio di Cooperative Sociali Gesco.

*Cooperativa EVA
 

 
 
 
Lunedì 15 Maggio 2017, 10:10 - Ultimo aggiornamento: 13 Maggio, 16:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP