Cadavere in un fossato: macabra scoperta vicino a Villa Margherita

ARTICOLI CORRELATI
TREVISO - Il cadavere di un uomo è stato trovato riverso in un fosso lungo viale Felissent, alle porte di Treviso. Il ritrovamento, avvenuto attorno alle 11 di lunedì 20 marzo, è avvenuto all'altezza di villa Margherita. Il corpo è stato visto da una ragazza che transitava in bicicletta sulla strada. Sul posto vigili del fuoco e polizia di Stato. Si tratta di un giovane senza documenti, da una prima analisi il cadavere non sembra presentare segni di traumi: potrebbe essere stato investito nella notte, aggredito, colpito da un malore, insomma, ogni ipotesi è ancora al vaglio degli inquirenti.
Lunedì 20 Marzo 2017, 11:19 - Ultimo aggiornamento: 20-03-2017 15:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP