Morto Nicola Stasi, il padre di Alberto
indagato per il delitto di Garlasco

Nicola e Alberto Stasi
IL PROCESSO AD ALBERTO STASI
A+ A- Stampa
PAVIA - Ieri sera è morto Nicola Stasi, il papà Alberto il giovane, ora trentenne, accusato dell'omicidio della fidanzata Chiara Poggi, trovata morta nella sua villetta di Garlasco il 13 agosto del 2007. L'uomo era ricoverato dall'inizio del mese nel reparto di Ematologia del Policlinico San Matteo di Pavia. Nicola Stasi è sempre stato in prima linea nel difendere il figlio che quando Chiara, 26 anni, venne trovata morta era uno studente di 24 anni. Aveva protetto Alberto dall'assalto dei media e dalle accuse più o meno velate dei familiari di Chiara, che non avevano mai nascosto di ritenerlo il responsabile dell'omicidio. Alberto Stasi, assolto in primo e secondo grado, dovrà tornare alla sbarra dopo l'annullamento delle sentenze da parte della Cassazione in aprile. «Non lo auguro a nessuno - aveva detto Nicola Stasi in un'intervista subito dopo la decisione della Corte allora Nicola Stasi - avremo altri anni massacranti».
giovedì 26 dicembre 2013 - 15:05   Ultimo agg.: sabato 28 dicembre 2013 09:41
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?

CONDIVIDI L'ARTICOLO

DIVENTA FAN DEL MATTINO
 
 
Indietro
Avanti