Orrore a Formia: uomo trovato morto
in casa, all'arrivo dei carabinieri
un altro uomo si taglia la gola

I carabinieri sul posto della tragedia
0
  • 69
Una sequenza da film dell'orrore a Formia. I carabinieri sono stati allertati con una telefonata e si sono precipitati a Santoianni, in una villetta in via Giovenale, non lontano dal ristorante cinese. Lì hanno trovato un uomo cadavere e un secondo uomo in evidente stato confusionale. Quest'ultimo all'improvviso si è chiuso in uno sgabuzzino e quando i militari sono riusciti ad aprire la porta hanno scoperto che si era tagliato la gola. Sul posto è intervenuta immediatamente una squadra del 118.
 
 

Queste sono al momento le prime sommarie informazioni dell'accaduto. I carabinieri delal compagnia di Fiormia stanno cercando di ricostruire cosa sia successo in quell'appartamento. Le informazioni che trapelano sono frammentarie. Fuori dalla palazzina si è già radunata una folla di persone. I sanitari del 118 sono ancora sul posto e non si sa nulla delle condizioni del secondo uomo.

Un nuovo aggiornamento da via Giovenale. L'uomo ferito non sarebbe in gravi condizioni ed è stato trasferito dal 118 all'ospedale Dono Svizzero di Formia. Mentre la vittima, un uomo di 50 anni che aveva da tempo in affitto la villetta sarebbe morto per uno o più colpi in testa.

 
Venerdì 2 Dicembre 2016, 11:55 - Ultimo aggiornamento: 04-12-2016 19:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP