Entri in ritardo? Sei giustificato,
ma solo se vai a messa

0
All’Istituto Alberghetti di Imola, l’8 ottobre gli studenti che decideranno di partecipare alla messa di inizio anno scolastico, potranno arrivare tardi a scuola.

Se arrivi in ritardo a scuola perché prima ti sei recato a messa, non preoccuparti, sarai giustificato. È ciò che accadrà sabato 8 ottobre all’Istituto d'Istruzione Superiore Francesco Alberghetti di Imola. La preside Vanna Monducci ha infatti deciso di giustificare gli studenti che vorranno partecipare alla messa di inizio anno scolastico celebrata dal vescovo Tommaso Ghirelli a San Cassiano. Nella circolare del dirigente scolastico si legge infatti: "Si comunica a tutti gli allievi dell’istituto che desiderano partecipare che possono recarsi autonomamente in cattedrale e, una volta terminata la celebrazione, si recheranno a scuola giustificando l’ingresso in ritardo". Lo riporta Skuola.net.

LE POLEMICHE – Secondo Roberto Vuilleumier, delegato di Imola e Castel San Pietro dell’Uaar, l’Unione degli atei e degli agnostici, la decisione presa dalla preside rappresenta “una forma discriminazione nei confronti delle minoranze”. Si tratterebbe, sempre secondo Vuilleumier di “atti di culto in orario scolastico”. In attesa di risvolti, gli studenti dell’Alberghetti sono avvisati, l’8 ottobre potranno sì arrivare in ritardo a scuola, ma solo se si sono recati in chiesa, non per altri motivi!
Venerdì 23 Settembre 2016, 16:31 - Ultimo aggiornamento: 23-09-2016 20:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP