Cani da tartufo a Nocera Superiore
in gara per il campionato Sud Italia

di Giuliano Pisciotta

Un esercito di cani tartufo ha animato questa mattina la gara su “ring” valida come terza prova del campionato Sud Italia, ospitato per la prima volta a Nocera Superiore. Nel parco di Villa De Ruggiero, la sfida ha visto la partecipazione di 34 cani di tutte le taglie, età e razze, riuniti per la kermesse organizzata da Ciro Califano e Marco De Bartolomeis, in collaborazione con l’amministrazione comunale e la locale associazione dei commercianti.

La gara prevedeva tre differenti ring, riservati a maschi adulti, femmine adulte e cuccioli dai tre ai nove mesi: i cani avevano il compito di individuare cinque tartufi, precedentemente nascosti nei singoli ring, nel minor tempo possibile.
Nasi al lavoro, è proprio il caso di dirlo, per tutta la mattinata, sotto l’occhio attento di padroni determinati a conquistare il titolo insieme ai rispettivi amici a quattro zampe.

Nella categoria maschi adulti, il primo posto è andato a Django di Valerio Pompili, che ha raccolto i cinque tartufi in un tempo poco superiore al minuto. A seguire, Jimmi di Carlo D’Antuono e Mix di Roberto Beardi.Lo stesso Carlo D’Antuono ha monopolizzato il podio per le categorie femmine adulte e cuccioli, conquistando per entrambe il primo e il secondo posto. Tempo record per Janis, la femmina che ha chiuso al primo posto trovando i cinque tartufi in soli trentotto secondi. Tra i cuccioli, primo posto per Ami con un tempo di poco inferiore al minuto.
 
Domenica 16 Luglio 2017, 18:58 - Ultimo aggiornamento: 16-07-2017 18:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP