Cilento, tartaruga Caretta Caretta
morta nella riserva marina protetta

di Antonio Vuolo

Un grosso esemplare di tartaruga Caretta Caretta è stato ritrovato ieri pomeriggio, purtroppo privo di vita, lungo il litorale di Castellabate, nel cuore della riserva marina protetta di Santa Maria. La tartaruga, rinvenuta lungo la spiaggia della frazione Lago, era già morta, quando alcune persone, che passeggiavano in spiaggia, l'hanno notato ed allertato la Capitaneria di Porto.

Immediatamente sono stati avvisati anche gli esperti della stazione zoologica Anton Dohrn di Napoli. Non è la prima volta che, purtroppo, questi esmplari vengono ritrovati morti sulle spiagge del Cilento e dell'intera Campania. Spessio muiono perché in cerca di cibo restano con gli ami dei pescatori conficcati in gola. C'è da dire però che in tante altre occasioni il Cilento diventa anche luogo di vita per tante piccole Caretta Caretta, come dimostrano le tante nascite verificatesi quest'anno lungo la costa.
Venerdì 2 Dicembre 2016, 11:26 - Ultimo aggiornamento: 02-12-2016 11:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP