Eboli, si tuffa dopo il pranzo
50enne in rianimazione

Marina di Eboli, mare agitato a Campolongo
di Francesco Faenza

  • 649
Entra in acqua, dopo pranzo. Avverte un malore, cade in acqua e non si rialza. Paura a Campolongo, oggi pomeriggio. Il bagnante è ricoverato in ospedale, nel reparto di rianimazione. La prognosi è riservata, la situazione è critica. L'uomo in coma è un camionista di Angri, ha 50 anni. Bernando S. è entrato in mare, era solo. Si è accasciato tra le onde. E' finito a faccia in giù. Per diversi secondi, nessuno lo ha notato. L'uomo ha ingerito acqua salmastra, in dosi massicce. 

Il camionista è stato soccorso da un ufficiale dell'esercito in pensione. Poi sono arrivati i bagnini di un lido privato. Trascinato a riva, il 50enne è stato steso sulla spiaggia. Era privo di conoscenza ma respirava ancora. Sul posto sono giunte due ambulanze: "L'intervento non è stato tempestivo" raccontano numerosi bagnanti indignati.

Il paziente è stato trasferito all'ospedale di Eboli. Il camionista è stato soccorso dalla dottoressa Tondi e dai rianimatori Baccari e Barra. Il bagnante non ha ripreso conoscenza. Di fronte a un quadro clinico complicato, il paziente è stato ricoverato in terapia intensiva. La prognosi è riservata.
Sabato 15 Luglio 2017, 20:14 - Ultimo aggiornamento: 15-07-2017 20:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP