Notizie bufala su web e social
Se ne discute all'Università di Salerno

di Giuliano Pisciotta

“Sai distinguere una notizia vera da una falsa?”. Se lo chiedono gli studenti della facoltà di Ingegneria all’Università degli Studi di Salerno, in un convegno dal titolo “Bufala in Campana”, promosso dall’associazione StudentIngegneria e in programma lunedì 29 maggio prossimo, alle 10.30 nell’aula C della facoltà.


Obiettivo puntato sui social network come principale veicolo di diffusione di notizie false, appunto “bufale”. I rischi dell’informazione “a portata di mano” dei social, dunque, al centro di un confronto incentrato anche sui motivi per cui gli stessi social network hanno - gradualmente - sostituito i canonici e tradizionali veicoli di informazione.
Spazio inoltre ad un’analisi dei motivi per cui si creano notizie false da dare in pasto al web e si tende a considerare vera una notizia solo perché divenuta “virale” grazie al tam tam delle condivisioni online. 



All’incontro parteciperanno anche redattori del blog Butac.it (Bufale Un Tanto al Chilo) e Lercio.it. Inoltre vi sarà un intervento del Professor Colace del Dipartimento di Ingegneria Industriale che affronterà il tema sotto un aspetto tecnico informatico.
Appuntamento dunque a lunedì 29 maggio prossimo, nell’aula C della facoltà di Ingegneria del campus di Fisciano, con inizio fissato per le 10.30.
Venerdì 19 Maggio 2017, 16:59 - Ultimo aggiornamento: 19-05-2017 16:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP