Parcheggio a pagamento alla stazione
cittadini dal Prefetto

di Carmela Santi

Parcheggi a pagamento alla stazione di Vallo, associazione consumatori chiede l'intervento del Prefetto. 
L’associazione nazionale a tutela del consumatore e del cittadino Centro per i diritti del cittadino , si è rivolta al Prefetto affinché adotti le opportune iniziative per far cessare il parcheggio a pagamento nell’area antistante lo scalo ferroviario di Vallo della Lucania-Castelnuovo.

L'associazione ha portato all’attenzione del Prefetto i profili d’incompatibilità tra la legge e gli atti istitutivi del parcheggio a pagamento, emessi dal Comune di Casal Velino. La stazione di Vallo della Lucania-Castelnuovo serve un ampio comprensorio del Cilento, costiero e interno, e ogni giorno i pendolari sono costretti ad utilizzare la propria autovettura per raggiungere lo scalo, questo perché manca un adeguato servizio di trasporto pubblico mediante bus. Ad aggravare la situazione degli utenti s’è aggiunta l’iniziativa intrapresa dal Comune di Casal Velino, sul cui territorio ricade la stazione, che ha posto un ulteriore onere a carico di tutti i viaggiatori che si servono del parcheggio dello scalo e non sono residenti nel comune.
Mercoledì 17 Maggio 2017, 17:08 - Ultimo aggiornamento: 17-05-2017 17:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP