Presidi, docenti e personale Ata: in 290 a Salerno verso la pensione

di Gianluca Sollazzo
A+ A- Stampa
SALERNO - Scuola, si apre il valzer del rinnovamento. Pronte 290 richieste di pensionamento: presidi, prof e personale tecnico amministrativo incrociano le dita. L’avvio del turnover per il prossimo anno scolastico 2014-2015 nell’organico di insegnamento e Ata potrebbe aprire importanti spiragli occupazionali per i lavoratori precari della scuola, alle prese da circa tre anni con una mannaia dei tagli che ha prodotto esuberi e proteste.

Dopo una raffica di riduzione degli orari di lezione e cancellazione di cattedre, solo il ricambio in organico docente e Ata con l’ok ai nuovi pensionamenti potrebbe mutare gli scenari. Da ieri via libera alla macchina organizzativa presso l’Ufficio scolastico di via Monticelli per le procedure di presentazione delle domande di collocamento a riposo da parte del personale docente, educativo ed Ata a fronte del compimento del limite massimo di servizio. Secondo quanto reso noto con una circolare dell’amministrazione, la scadenza per la consegna delle istanze di fine carriera entro e non oltre il 7 febbraio prossimo.



venerdì 3 gennaio 2014 - 22:56   Ultimo agg.: sabato 4 gennaio 2014 08:27
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?

CONDIVIDI L'ARTICOLO

DIVENTA FAN DEL MATTINO
 

0 commenti

COMMENTI PRESENTI (0)Visualizza tutti i commentiScrivi un commento
Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Se sei gi registrato inserisci username e password oppure
registrati ora

Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

 
Indietro
Avanti