Maturità, pronte 300 commissioni
per valutare diecimila studenti

di Gianluca Sollazzo

SALERNO - Conto alla rovescia per i maturandi salernitani. All’Ufficio scolastico è già buon punto la macchina organizzativa. Quest’anno le commissioni preposte alla valutazione dei candidati salernitani delle statali, delle paritarie e dei privatisti saranno 300. Ma a quasi un mese dalla partenza delle prove di Stato scoppia un caso. La terza sezione del Tar Lazio ha bocciato il provvedimento amministrativo della direzione scolastica che nei mesi scorsi non aveva riconosciuto lo status di paritaria ad una scuola di Pagani. Per effetto di questo provvedimento, l’istituto paritario era stato escluso con le sue classi dalla partecipazione alle prove di maturità. Dopo alcuni mesi il Tar Lazio con ordinanza cautelare ha sospeso l’esclusione della scuola concedendo il diritto all’istituto paritario paganese di partecipare alle prove: saranno 10 le classi quinte della paritaria che prenderanno parte alla maturità.
Insomma, a nemmeno un mese dalla maturità c’è già un primo caso che ha costretto l’amministrazione provinciale a rettificare l’esclusione dando esecuzione al provvedimento dei giudici. La decisione della esclusione della scuola paritaria era arrivata a conclusione di accertamenti condotti dalla direzione scolastica provinciale e dagli uffici amministrativi regionali.

Intanto sono già partiti i preparativi per l’organizzazione delle prove di esame che si apriranno il prossimo 21 giugno. E mentre all’ultimo anno delle superiori si è già al rush finale con le ultime interrogazioni per le ammissioni e le prove di simulazione, all’Ufficio scolastico è già pronto l’elenco dei maturandi. Sono 10.001 gli studenti dell’ultimo anno iscritti a scuole statali superiori che risultano negli elenchi degli aventi diritto a sostenere a giugno gli esami per il conseguimento del diploma: dei partecipanti alle prove, 5.273 provengono dai licei classici, scientifici, linguistici, artistici e sperimentali, 2.648 da istituti tecnici industriali e commerciali e 2.080 da istituti professionali. Le classi statali partecipanti sono 500, mentre le commissioni giudicatrici saranno 300. 
Mercoledì 17 Maggio 2017, 07:30 - Ultimo aggiornamento: 17-05-2017 07:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP