Al Bano trasferito a Lecce, è ischemia. Lecciso: «Sta recuperando»

1
  • 672

Paura per Al Bano Carrisi. Ieri sera il cantante è stato ricoverato al Policlinico di Bari per un malore.

Era di ritorno da Porto Sant'Elpidio, nelle Marche, quando non si è sentito bene. Ad accompagnarlo è stato un collaboratore. Nel principale ospedale della regione ha svolto una serie di accertamenti, poi, nella notte, è stato trasferito all'ospedale "Fazzi" di Lecce in seguito a un problema di ischemia. Il candante è ora ricoverato nella Stroke Unit, l'unità specializzata nella cura dell'ictus, all'interno del reparto di neurologia. «È cosciente e sereno», hanno detto i sanitari che lo hanno in cura.

Lecciso: "Sta recuperando". «Ha avuto un'ischemia e viene monitorato continuamente. Sta recuperando». Sono le parole di Loredana Lecciso, compagna di Al Bano che, insieme al fratello del cantante, Franco, é andata all'ospedale Vito Fazzi di Lecce dove l'artista è ricoverato. Al Bano è in cura nella Stroke Unit del reparto neurologia al 6ø piano dell'ospedale leccese, diretta dal dottore Leonardo Barbarini, specializzata nella cura dell'ictus. Il cantante viene sottoposto a trombolisi intra venosa, una terapia specifica che viene praticata (al Fazzi dal 2007) ai soggetti colpiti da ictus entro 4-5 ore. La prima fase di intervento mira ad individuare l'area cerebrale colpita.
 
 

Qualche mese fa Al Bano è stato operato per disturbi di natura cardiaca.

A dicembre 2016 il cantante era stato operato dopo aver subito due infarti.
 
Lunedì 20 Marzo 2017, 09:40 - Ultimo aggiornamento: 20-03-2017 20:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-03-21 06:38:51
Caro Al bano, prenditi un lungo riposo.

QUICKMAP