Il figlio di 6 anni ha la leucemia, i colleghi gli regalano le ferie per stargli vicino

Renzo Cenedese
Renzo Cenedese è un papà di 36 anni che ha ricevuto dai suoi colleghi un regalo davvero speciale. Fa l'impiegato da 17 anni alla "Tessitura Monti" di Treviso e ha un figlio, che di anni ne ha sei, che soffre di leucemia.
Dal 2013, quando gli è stata diagnosticata la malattia, il bambino ha subito cure e ricoveri in ospedale, riuscendo poi, nel 2015, a sconfiggere la malattia. Per tutto il tempo delle cure il suo papà gli è stato vicino grazie ai congedi parentali e la richiesta di ferie anticipate.

Qualche settimana fa, l'imprevisto per la famiglia Cenedese: la leucemia - come scrive Il Corriere del Veneto - è tornata, e ad attendere il piccolo di casa c'è una nuova battaglia. Deve di nuovo combattere contro "i vermi del sangue", così padre e figlio chiamano la malattia nel tentativo di esorcizzare la paura, ma stavolta Renzo ha esaurito ferie e permessi.

Ed è in questo punto della storia che arriva il regalo più bello: grazie a una norma contenuta del Jobs Acts, i colleghi di Renzo hanno potuto accedere alle "ferie solidali", ovvero la possibilità di donare, in modo anonimo, uno o più giorni di riposo a un altro lavoratore. Le adesioni sono state tante nell'azienda da 300 impiegati, tanto che Renzo potrà combattere al fianco del figlio fino a marzo. 
Su Facebook il ringraziamento: "Grazie a tutti i miei colleghi, alla Direzione e ai sindacati ..... Silvia Madiotto un ringraziamento speciale pet aver riportato la storia della mia famiglia e della nostra lotta contro i vermi "FANCULO AI VERMI".
 




 
Martedì 12 Settembre 2017, 14:22 - Ultimo aggiornamento: 12-09-2017 18:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP