Mango, fa bene al cervello e regola la pressione. Ecco tutte le proprietà benefiche del re dei frutti

Mango
di Eleonora Giovinazzo

E’ stato soprannominato il re dei frutti. Ha una forma ovoidale, la polpa tra il giallo e l’arancione, compatta, gustosa e profumata. La sua buccia può avere diverse tonalità: verde, rossa, gialla, oppure un mix di questi colori. Il suo peso può arrivare anche ad un chilo, ma solitamente in commercio si trovano da 300 a 500 grammi e sono lunghi tra i 10 e i 14 centimetri. Ce ne sono due tipi, la filippina-indonesiana, detta Camboya (con forma più allungata e colore giallo-verde), e l’indiana, detta Mulgoba, con forma più grande e compatta, di colore variabile tra il verde, il rosso e viola. Quest’ultima è la più presente sul mercato europeo. Stiamo parlando del mango che, oltre ad essere buonissimo, ha molteplici proprietà benefiche. 

Nella buccia e nella polpa del mango si concentrano gli antiossidanti, come carotenoidi (beta-carotene, luteina) e polifenoli (quercetina, acido gallico, acido caffeico, catechine, kaempferolo, mangiferina, tannini e gli xantoni del mango), oltre agli acidi grassi essenziali w3 ed w6. Il mango crudo apporta un valore energetico medio-alto, costituito prevalentemente da carboidrati semplici (fruttosio). L'acqua è abbondante e la fibra è notevole. Il contenuto in proteine e lipidi risulta pressoché trascurabile, così come quello dei sali minerali (ad eccezione del potassio), mentre tra le vitamine spiccano i retinolo equivalenti (pro-vit. A - carotenoidi) e l'acido ascorbico (vitamina C).

Scopriamo insieme le proprietà benefiche del mango. 

1 - Cuore. L’elevata quantità di pectina (fibra alimentare solubile) contenuta nel mango contribuisce a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue.

2 - Pressione. L’alto contenuto vitaminico del mago, ricco inoltre di magnesio e potassio, è eccezionale per i pazienti con la pressione alta. Il mango contiene riboflavina, vitamina B6, vitamina A, vitamina C, vitamina E, vitamina K, niacina, folato, tiamina, acido panthotenico, selenio, calcio, ferro e fosoforo. Tutti questi componenti aiutano a tenere lontane le malattie e tenere sotto controllo la pressione. 
 

3 - Diabete. Diversi studi hanno rivelato che i manghi sono un rimedio naturale per il diabete.

4 - Sistema immunitario. I manghi, essendo ricchi di beta-carotene, contribuiscono a migliorare il sistema immunitario e renderlo impermeabile ai batteri e alle tossine. La vitamina A inoltre è un potente antiossidante che protegge dai radicali liberi.

5 - Cervello. La vitamina B6 contribuisce a migliorare la funzione del cervello. L’acido glutammico migliora inoltre la concentrazione e la memoria.

6 - Cancro. La pectina aiuta a prevenire lo sviluppo del cancro alla prostata e del tratto gastrointestinale. 

7 - Digestione. Il mango è perfetto per eliminare problemi di digestione ed eccesso di acidità. Gli enzimi presenti nel mango aiutano a promuovere una digestione efficiente.

8 - Anemia. Essendo ricco di ferro, il mango è ottimo per chi soffre di anemia, aumentando il numero di globuli rossi nel corpo.

9 - Aumento di peso. Per chi ha bisogno di aumentare il proprio peso il mango è perfetto: 150 grammi di mango contengono circa 86 calorie, che vengono facilmente assorbite dal corpo. L’amido inoltre, trasformandosi in zucchero, aiuta a guadagnare peso. 
 

10 - Gravidanza. Dato l’alto contenuto di ferro, il mango è ottimo per le donne incinte. 

11 - Acne. Applicando la polpa del mango sulla pelle si ottengono dei benefici sia contro l’acne che contro secchezza e colorito spento. 

12 - Invecchiamento. Dato l’elevato contenuto di vitamina A e vitamina C, il mango contribuisce a produrre le proteine del collagene nel corpo. Il collagene aiuta a proteggere i vasi sanguigni e i tessuti connettivi, rallentando il processo di invecchiamento della pelle. 
Giovedì 20 Aprile 2017, 19:31 - Ultimo aggiornamento: 20-04-2017 20:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP