Sgombro con zuppetta di frutti di mare, ecco la videoricetta stellata

Sgombero a cura dello chef Elefante
di Ilenia De Rosa

«Un piatto estivo, fresco, mediterraneo, che richiama il territorio campano». Così il giovane chef stellato Salvatore Elefante definisce il suo «Sgombro con zuppetta di frutti di mare, scarola e cialda di pane». Originario di Gragnano, Salvatore Elefante lavora a Capri e la sua cucina mira a valorizzare i prodotti del territorio.
 

«Lo sgombro va sfilettato, fatto a rotolini e cotto per circa 15 minuti sotto vuoto a 53 gradi - spiega - poi vanno aggiunti i frutti di mare, preparati a parte. Si fa una zuppetta che sarà la base, su cui verrà appoggiato lo sgombero scottato, la scarola precedentemente saltata in padella con olio, aglio e peperoncino, il pomodoro secco e una cialda di pane». Per chi lo vuole fare a casa, qualche piccola modifica. «È difficile cuocere un pesce a casa a bassa temperatura, per cui consiglio di sfilettare lo sgombero e poi scottato leggermente» conclude lo chef.
Martedì 11 Luglio 2017, 23:50 - Ultimo aggiornamento: 14-07-2017 10:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP