Margherita Buy si racconta a Giffoni: "I giovani di oggi? Bombardati e spaventati"

di Alessandro Mazzaro

Sette David di Donatello, sette Nastri d'Argento, cinque Globi d'oro e tredici Ciak d'oro. Una carriera tutta in ascesa quella dell'attrice Margherita Buy, ospite della seconda giornata della 47esima edizione del Giffoni Experience. L'attrice, tra i protagonisti della serie tv Sky «In Treatment» di Saverio Giordano, ha raccontato il rapporto sul set con l'attore Sergio Castellitto (che riveste, nella serie, un ruolo centrale): «Con Castellitto è stato un qualcosa di incredibile. Abbiamo girato in 14 giorni: una cosa che non avevo mai fatto. È stata un’esperienza bellissima». Una carriera ricca, cominciata in teatro (nel 1985) e poi proseguita con il cinema, ma sicuramente difficile: «Il mio mestiere è fatto di incontri, poiché prende strade diverse a seconda delle persone che si incontrano. È come una barca da spingere in un mare difficile».

L’attrice, infine, ha lanciato un messaggio di fiducia per i giovani: «Oggi sono bombardati e spaventati – ha dichiarato – e il cinema in questo senso può essere d’aiuto: deve avvicinarli a storie interessanti, che li coinvolgano e li sappiano appassionare così da tenerli lontani dalla negatività del mondo».
Sabato 15 Luglio 2017, 20:13 - Ultimo aggiornamento: 15-07-2017 20:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP