Usa, giornalista di Fox News sospeso per presunti abusi sessuali

Il conduttore dell'emittente televisiva americana conservatrice Fox News Eric Bolling è stato sospeso dopo essere stato accusato di aver inviato, in diverse occasioni, anni fa, fotografie lascive a tre colleghe. L'emittente ha precisato che è in corso una inchiesta. Si tratterebbe di fotografie di genitali maschili non richieste inviate per sms ad almeno due colleghe a Fox Business e a una terza a Fox News, precisa l'Huffington Post citando 14 diverse fonti.

L'avvocato di Bolling ha smentito le accuse come «non vere e terribilmente ingiuste». È il terzo caso di abusi sessuali in cui sono stati coinvolti esponenti di alto profilo dell'emittente, il conduttore di punta Bill ÒReilly e il cofondatore e presidente Roger Ailes. Bolling, 54 anni, conduce i programmi «The Specialists» e «Cashin In» ed era un sostenitore di Donald Trump. I suoi commenti al caso dell'ex deputato Anthony Weiner denunciato per aver inviato a una minorenne fotografie dei suoi genitali, erano stati particolarmente aspri.
Domenica 6 Agosto 2017, 12:27 - Ultimo aggiornamento: 06-08-2017 21:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP