Snapchat e Tinder, italiani in fuga
dai social: è boom di disiscrizioni

Snapchat e Tinder, italiani in fuga dai social: è boom di disiscrizioni
di Alessio Caprodossi

Social network, no grazie. In Italia c’è una delle più alte percentuali di utilizzo di piattaforme digitali ma gli italiani non hanno remore ad abbandonare determinati social network.

Non è un problema che riguarda la triade di Mark Zuckerberg, cioè Facebook, Instagram e WhatsApp, e nemmeno Youtube, social che l’italiano medio usa tutti i giorni. Lo è, invece, per Pinterest, Twitter, Snapchat e soprattutto Tinder, social accomunati da un alto tasso di disiscrizione degli utenti.

La social-app per il dating online è cresciuta in numeri assoluti ma è la più abbandonata, con un 35% di utenti che hanno cancellato il proprio account. Snapchat registra un valore negativo 25%, con Twitter e Pinterest che si fermano al 10%.
Venerdì 31 Marzo 2017, 09:19 - Ultimo aggiornamento: 31-03-2017 12:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP