«Capri, Schermi d'Arte»: la rassegna di Villa San Michele quest'anno omaggia Paolo Sorrentino

CAPRI - Al via domani la V rassegna “Capri, Schermi d'Arte”, serate di letteratura, arte e cinema alla Villa San Michele di Anacapri. Dal 22 al 25 agosto la rassegna sotto le stelle, dedicata quest'anno al regista premio oscar Paolo Sorrentino, animerà la suggestiva cappella della Villa. Nel corso della kermesse previsto anche un tributo a Maria Callas con ospiti Italo Moscati, Francesco Patierno, Sergio Lambiase e Sergio Terzi. L'evento, a cura del giornalista Paolo Spirito, con la collaborazione di Ciro D'Aniello, è organizzato dalla Fondazione Axel Munthe, diretta dalla soprintendente Kristina Kappelin, in partnership con Rai Cinema, Sky Arte HD, l’Istituto Luce Cinecittà e l’Ambasciata di Svezia. La quinta edizione omaggia il premio oscar Paolo Sorrentino che Spirito definisce “uno speleologo dell'interiorità ed esploratore dei territori incerti dell'Io, un raffinato esteta che grazie a quel peculiare modo di mettere in scena spazi e tempi, attraverso una forma d’indagine voyeuristica dei personaggi, è diventato uno dei più talentuosi registi italiani contemporanei”.
 
A latere del programma della manifestazione, sarà prevista una piccola ma significativa retrospettiva dedicata al Maestro Sergio Terzi, allievo del grande Antonio Ligabue, dal titolo “Nerone”, a cura di Paolo Spirito, che domani sera con la sua inaugurazione alle ore 19, darà l’inizio ufficiale agli incontri, e a cui seguirà la proiezione del documentario, in anteprima nazionale, “Nerone, la pittura come liberazione” realizzato da Ciro D’Aniello, su testi di Paolo Spirito. Alle 21.00 Francesco Patierno presenterà il film “Diva”, del 2017, raffinatissimo tributo all’arte scenica della grandissima Valentina Cortese. Una favola hollywoodiana ambientata tra una Milano d’altri tempi, Torino, Roma, Cinecittà, Hollywood, fino al palcoscenico del Piccolo Teatro. La rassegna prosegue giovedì 23 agosto alle 19.00 con la presentazione del libro “Adriana, cuore di luce”, alla presenza dell’autore Sergio Lambiase. Alle 21.00 si proseguirà con la proiezione de “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino, premio oscar quale miglior film straniero.

Venerdì 24 agosto alle 19, è previsto un Tribute a Maria Callas attraverso la presentazione del volume: “Non solo voce: Maria Callas. Mai amata regalò l’amore” (Castelvecchi Editore), alla presenza dell’autore Italo Moscati. Il secondo appuntamento della serata sarà alle 21.30 con la proiezione del lungometraggio: “Agnelli”, di Nick Hooker (Stati Uniti, 2017), documentario che racconta la storia di Gianni Agnelli, il leggendario industriale e playboy, attraverso le voci della famiglia, degli amici, delle amanti, dei collaboratori più stretti, dei rivali e persino del maggiordomo e del cuoco. La kermesse di cinema e letteratura si concluderà sabato 25 agosto con la presentazione del libro: “The young Sorrentino”. Il ragazzo vissuto su una panchina” (Castelvecchi Editore), alla presenza dell’autore Italo Moscati. Mentre alle 21.00 seguirà la proiezione del film “Youth – La giovinezza” (2015) che porta sempre la firma del grande regista Sorrentino.

 

Leggi l'articolo completo su Il Mattino
Outbrain