Napoli: prof morta dopo il vaccino anti-Covid, due medici indagati

Un medico legale, un anatomopatologo, un infettivologo, uno specialista in anestesia, rianimazione e cardiologia: il pm Stella Castaldo ha nominato un pool di esperti...
PIÙ CONVENIENTE
2 ANNI
159,99€
50€
Per 2 anni
ATTIVA SUBITO
ANNUALE
79,99€
39,99€
Per 1 anno
ATTIVA SUBITO
 
MENSILE
6,99€
1€ AL MESE
Per 6 mesi
ATTIVA SUBITO

- oppure -

Sottoscrivi l'abbonamento pagando con Google

Un medico legale, un anatomopatologo, un infettivologo, uno specialista in anestesia, rianimazione e cardiologia: il pm Stella Castaldo ha nominato un pool di esperti perché è dall’autopsia che può dare risposte sulla morte di Annamaria Mantile, 62enne del Vomero, l’amatissima insegnante di inglese stroncata da un malore nemmeno 4 giorni dopo il vaccino anti-Covid. L’inchiesta punta a chiarire la correttezza delle procedure eseguite dall’Asl nella inoculazione del farmaco AstraZeneca, l’eventuale innesco di reazioni e se ci sono stati profili colposi nell’assistenza successiva, dalla correttezza della diagnosi alle terapie indicate fino al decesso avvenuto martedì scorso.

Disposto un tampone per verificare l’eventuale positività al virus al momento della puntura. E, come passaggio obbligato, a tutela dei soggetti potenzialmente interessati a farsi rappresentare da un consulente durante l’esame irripetibile, due medici che aveva contattato Mantile sono stati iscritti nel registro degli indagati. Un atto che non va interpretato come affermazione di responsabilità, così come non si può ora stabilire correlazione tra la puntura e il decesso. «La famiglia chiede la verità», dice l’avvocato Marcello Severino. Oggi alle 17 la cerimonia di saluto nella Cappella dei Cangiani (ingresso da via Semmola).
 

Leggi l'articolo completo
su Il Mattino
​​Superlega, tutte le squadre inglesi lasciano dopo un vertice. Il Barça farà votare i soci
Covid: vaccini verso quota 500mila, forte accelerazione in Campania
Vaccino Johnson & Johnson, in Italia utilizzo preferenziale per over 60
Covid Campania, l'indice di contagio scende all'11,01%; oltre 6mila i morti
Covid Italia, il bollettino: 12.074 nuovi casi e 390 morti