Disoccupati ex Bros, protesta sul tetto basilica di Capodimonte

Alcuni disoccupati, ex progetto Bros, si stanno rendendo protagonisti a Napoli di una eclatante protesta salendo ed occupando, a decine di metri d'altezza, il tetto della Basilica dell'Incoronata Madre del Buon Consiglio a Capodimonte. I precari, approfittando della impalcatura, sono saliti sulla facciata della chiesa, fissando uno striscione davanti al gruppo statuario con la Madonna. I disoccupati, appartenenti alla lista "Vela gialla" protestano per la mancata convocazione al tavolo tecnico previsto in Regione Campania il prossimo 14 settembre.

«Proveniamo da percorsi di precariato oramai ventennali - ha spiegato un loro portavoce - e non possiamo essere trattati come disoccupati di serie B. Chiediamo quindi, insieme con gli altri movimenti di lotta già invitati, di prendere parte all'incontro istituzionale». Sul posto sono già presenti carabinieri e agenti di Polizia che stanno cercando una mediazione per convincere i precari a scendere dalla pericolosa posizione occupata.

Leggi l'articolo completo su Il Mattino
Outbrain