Tentano di rapinare il loro bar, baby banditi quasi linciati dai clienti

GIUGLIANO - Fanno irruzione in un bar con volto coperto e armati di pistola. Un 15enne e un 20enne volevano forse provare un brivido, un'emozione. Così hanno pensato di mettere a segno una rapina per combattere la noia. Ma non hanno fatto i conti con il titolare del bar di via Casacelle, un ex poliziotto in pensione. L’uomo quando li ha visti ha avuto una prontezza di riflessi incredibile. Li ha infatti disarmati facendo cadere il caricatore della scacciacani. Poi si è avventato su di loro insieme ai clienti. I due balordi hanno tentato di fuggire e hanno cominciato a scalciare cercando di divincolarsi ma hanno rischiato il linciaggio. Sul posto è poi intervenuta la polizia. Il maggiore è stato trasferito in carcere. Il 15enne nel centro di prima accoglienza dei Colli Aminei. Sono accusati di tentata rapina aggravata e lesioni. 

Leggi l'articolo completo su Il Mattino
Outbrain