Extracomunitario rapina telefonino a corso Umberto: arrestato

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato Raymond Aivihenyo, nigeriano di 20 anni, responsabile del reato di rapina aggravata.
Intorno alle 22, al Corso Umberto, i poliziotti hanno notato un uomo inseguire il 20enne, che lo  aveva appena rapinato. Gli agenti hanno subito raggiunto e bloccato il nigeriano, che aveva ancora tra le mani l’oggetto appena derubato.
Poco prima, in via Conforti, Aivihenyo aveva spinto e schiaffeggiato la vittima, rapinandola del suo cellulare. Quindi ha cercato di far perdere le sue tracce, ma è stato bloccato dai poliziotti. La vittima è tornata in possesso del suo cellulare, mentre il rapinatore è stato arrestato, ed è stato sottopostoa giudizio direttissimo.

Leggi l'articolo completo su Il Mattino
Outbrain