Napoli-Rodi, patto olimpico: uniti dall'arte di Lello Esposito

L'arte e lo sport uniscono tutti e così l'artista napoletano Lello Esposito che aveva realizzato il «Disco in Bronzo pezzo unico del 2004» fuso nel centro storico di Napoli in occasione del passaggio della fiaccola olimpionica di Atene lo ha donato alla Grecia.
 
«Ho donato l'opera all'isola di Rodi accolto dal sindaco Fotis Chatzidiacos che mi ha presentato al Consiglio Comunale riunito. Ci sono stati bellissimi  interventi di consenso per la scultura da parte dei rappresentanti di tutti i gruppi politici presenti. Il disco è stato installato su una parete  all'ingresso che  precede la sala del Consiglio Comunale, come simbolo di amicizia tra Rodi e Napoli». Leggi l'articolo completo
su Il Mattino
L'Europa riapre dal 15 giugno: in Grecia ripartono i traghetti e EasyJet riprende a volare
Open Arms, no al processo a Salvini: Italia Viva non ha votato in Giunta
Zaia riapre il Veneto e posticipa i saldi: «Da lunedì centri estivi e Rsa»
Assistenti civici, lite nel governo e Conte media: «No compiti polizia»
Movida, oggi vertice a Roma: videosorveglianza a Modena e contingentamenti a Firenze