Vandali a scuola a Ercolano: devastata la palestra nuova

ERCOLANO - Vandali a scuola durante l'estate: accedono dalparcheggio libero e sfasciano la palestra appena riqualificata.Spiacevole sorpresa alla riapertura della scuola elementare«Giulio Rodinò», l'istituto piùantico di Ercolano in pieno centro storico, di fronte al MuseoArcheologico Virtuale. Oggi, primo giorno di scuola per gli allievidel I° Circolo Didattico nella centrale via IV Novembre, ma glialunni - scuola dell'infanzia ed elementare - non potrannosvolgere attività fisica perché la palestra èinagibile.

Porte sfondate, armadietti distrutti, infissi divelti e bagnisottosopra: questa è la scena a cui hanno assistitopersonale e direzione della scuola nei giorni scorsi, al ritornodalle vacanze estive. Sotto attacco dei vandali la palestradell'istituto, i cui interventi di riqualificazione eranoterminati proprio a luglio scorso grazie ad un finanziamentocomunale. Ma i malfattori hanno distrutto tutto, approfittandodell'accesso libero al piano inferiore attraverso il parcheggiodella scuola, parcheggio che - su ordinanza comunale - rimaneaperto nei mesi e estivi e durante l'anno il sabato e ladomenica, Per entrare nell'edificio i vandali hanno sfondato leporte, non è chiaro se con l'utilizzo di spranghe vistoche alcune vetrate risultano colpite da oggetti contundenti, e unavolta all'interno hanno sfasciato tutto non risparmiandonemmeno i bagni. Molto probabilmente hanno agito indisturbatiperché l'accesso alla palestra è sul retro e nonè facilmente visibile dalle forze dell'ordine che,spesso, stazionano sulla strada principale. Inoltre, l'istitutoè dotato di telecamere di videosorveglianza soloall'interno della scuola e non all'esterno e al pianoinferiore. Ad accorgersene il custode che alla riapertura hatrovato il caos e ha allertato la direzione e gli agenti dellaPolizia Municipale che hanno effettuato un sopralluogo.

Leggi l'articolo completo su Il Mattino
Outbrain