Trump sconfitto, Nikki Haley vince le primarie repubblicane a Washington. Il tycoon: «È una palude inutile»

Per molti analisti la sfida a Washington era considerata forse l'unica chance per l'ex governatrice di superare Trump

Nikki Haley ha vinto le primarie repubblicane a Washington. Lo riferisce la Cnn. È il primo successo per la rivale di Donald Trump. La vittoria della Haley nella...

OFFERTA SPECIALE

2 ANNI
99,98€
40€
Per 2 anni
SCEGLI ORA
OFFERTA FLASH
ANNUALE
49,99€
19€
Per 1 anno
SCEGLI ORA
 
MENSILE
4,99€
1€ AL MESE
Per 3 mesi
SCEGLI ORA

OFFERTA SPECIALE

OFFERTA SPECIALE
MENSILE
4,99€
1€ AL MESE
Per 3 mesi
SCEGLI ORA
 
ANNUALE
49,99€
11,99€
Per 1 anno
SCEGLI ORA
2 ANNI
99,98€
29€
Per 2 anni
SCEGLI ORA
OFFERTA SPECIALE

Tutto il sito - Mese

6,99€ 1 € al mese x 12 mesi

Poi solo 4,99€ invece di 6,99€/mese

oppure
1€ al mese per 3 mesi

Tutto il sito - Anno

79,99€ 9,99 € per 1 anno

Poi solo 49,99€ invece di 79,99€/anno

Nikki Haley ha vinto le primarie repubblicane a Washington. Lo riferisce la Cnn. È il primo successo per la rivale di Donald TrumpLa vittoria della Haley nella capitale americana non è una sorpresa e per molti analisti la sfida a Washington era considerata forse l'unica chance per l'ex governatrice di superare Trump. Il tycoon non è molto amato dai 22.000 elettori repubblicani registrati nella capitale Usa. Nel 2020 l'ex presidente vinse ma non aveva rivali, mentre nel 2016 arrivò terzo.

Trump, l'appello al voto per il Super Tuesday

L'attacco di Trump

Donald Trump denigra la prima vittoria di Nikki Haley in un post sul suo social media Truth e la insulta chiamandola «cervello di gallina». «Mi sono tenuto volutamente alla larga da Washington, la 'paludè, con pochissimi delegati e nessun vantaggio. 'Cervello di gallinà ha speso lì tutto il suo tempo, il suo denaro e i suoi sforzi. I numeri davvero grandi arriveranno nel Super Tuesday», ha attaccato il tycoon.

Il risultato

L'ex governatrice della Carolina del sud ha ottenuto il 62,8 per cento delle preferenze, ovvero 1.274 voti, rispetto all'ex inquilino della Casa Bianca che si è fermato al 33,3 per cento con 676 preferenze. Trump aveva sconfitto Haley nei caucuses in Missouri e nell'Idaho, oltre che nella convention repubblicana in Michigan.

Leggi l'articolo completo su
Il Mattino