Arriva Florence, l'America si prepara al peggio. «Come un pugno di Tyson»

GUARDA IL VIDEO

Come un colpo potente di Mike Tyson. L'immagine è presa in prestito dalla boxe: la Fema (la protezione civile Usa) descrive così l'intensità e la furia con cui Florence si appresta a colpire la costa est degli Stati Uniti. L'uragano viaggia veloce e minaccia in particolare Nord e Sud Carolina, ma l'attenzione è altissima lungo tutto il versante Atlantico e le indicazioni delle autorità sono categoriche: «Lasciare le aree a rischio, adesso». La perturbazione 'monstrè ha innescato una mobilitazione con pochi precedenti, a partire dall'evacuazione di massa ordinata per circa due milioni di persone fra Sud Carolina, Nord Carolina e Virginia.