Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi: «L'apertura è prevista per il 2024»

«L'apertura dello scalo è prevista per il 2024» ha annunciato questa mattina Andrea Guglielmi, componente della direzione sviluppo e manutenzione...

Accedi all'articolo e a tutti i contenuti del sito
con l'app dedicata, le newsletter e gli aggiornamenti live.

OFFERTA SPECIALE

2 ANNI
99,98€
40€
Per 2 anni
SCEGLI ORA
OFFERTA FLASH
ANNUALE
49,99€
19€
Per 1 anno
SCEGLI ORA
 
MENSILE
4,99€
1€ AL MESE
Per 3 mesi
SCEGLI ORA

OFFERTA SPECIALE

2 ANNI
99,98€
29€
Per 2 anni
SCEGLI ORA
OFFERTA FLASH
ANNUALE
49,99€
11,99€
Per 1 anno
SCEGLI ORA
 
MENSILE
4,99€
2€ AL MESE
Per 12 mesi
SCEGLI ORA

OFFERTA SPECIALE

Leggi l'articolo e tutto il sito ilmattino.it

1 Anno a 9,99€ 89,99€

oppure
1€ al mese per 3 mesi

Rinnovo automatico. Disattiva quando vuoi.

L'abbonamento include:

  • Accesso illimitato agli articoli su sito e app
  • La newsletter del Buongiorno delle 7:30
  • Tutte le newsletter tematiche
  • Approfondimenti e aggiornamenti live
  • Dirette esclusive

«L'apertura dello scalo è prevista per il 2024» ha annunciato questa mattina Andrea Guglielmi, componente della direzione sviluppo e manutenzione infrastrutture, nella sede della Camera di Commercio di Salerno, nel corso di un incontro tecnico sullo stato dei lavori di adeguamento dell'aeroporto Salerno Costa d'Amalfi, proprio alla presenza dei vertici di Gesac spa.

Prosegue Guglielmi:«noi prevediamo di aprire nel 2024, con il prolungamento della pista attualmente in corso a 2mila metri e apriremo ai primi voli anche a seguito della remissione del certificato dell'aeroporto. I lavori seguono e rispettano i programmi senza ritardi».

Un progetto pensato come un complesso di interventi che si sovrappongono. Una novità che significherà un importante passo verso lo sviluppo del territorio e un progetto industriale che porterà nuovi visitatori e passeggeri all'aeroporto.

Secondo Michele Miedico, componente del Progetto Salerno - Planning & Environment spiega: «Lo scalo è un secondo aeroporto della regione ma va visto più come una doppia pista di quello di Napoli. Lo sviluppo del traffico fortunatamente si è ripreso in maniera importante sullo scalo napoletano. Oggi l'aeroporto di Napoli conta 108 destinazioni, è collegato con tutta Europa, con New York, con l'Est e ci saranno, ovviamente, una serie di destinazioni che saranno sviluppate gradualmente anche sull'aeroporto di Salerno».

Leggi l'articolo completo
su Il Mattino
Ischia, ricominciano le ricerche aspettando il ritorno della pioggia
Meloni e la frana di Ischia: «Dare più sicurezza ai nostri figli»
Ischia, De Luca contro tutti: «Una valanga di polemiche inutili»
Sgomberato il palazzo della camorra a via Egiziaca a Pizzofalcone
Meloni al Corriere della Sera: «Questo governo durerà a lungo»