Incidente a Siracusa: muore team manager, ferito l’ex Nocerina Gomis

Se l’è cavata con un lieve trauma cranico ed una ferita al collo, l’ex portiere della Nocerina Maurice Gomis, rimasto coinvolto sabato notte – intorno alle 4 – in uno spaventoso incidente automobilistico in cui ha perso la vita Davide Artale, 27 anni, team manager del Siracusa. L’auto a bordo della quale viaggiavano i due – al volante c’era Artale – ha improvvisamente perso il controllo lungo la SP 12 tra Cassibile e Floridia, urtando contro un muro e finendo poi fuori strada. Il 27enne è morto sul colpo, mentre l’ex molosso - girato dalla Spal al club aretuseo - è stato soccorso dai sanitari e trasferito all’ospedale Umberto I del capoluogo siciliano: è stato dimesso ieri mattina con una prognosi di 20 giorni.

Considerato lo slittamento del campionato, alla squadra del Siracusa era stata accordata una due giorni di riposo in vista della ripresa degli allenamenti fissata per martedì.

Letteralmente sgomenta la comunità aretusea. Anche la Cavese ha intanto rivolto un messaggio di cordoglio nei confronti del Siracusa Calcio «per il tragico incidente occorso, in cui ha perso la vita il giovane team manager Davide Artale», estendendo le condoglianze alla famiglia del 27enne.

«La Società aquilotta, inoltre, augura al portiere aretuseo Momo Gomis, coinvolto anch’egli nel tragico incidente e dimesso poche ore fa, una pronta guarigione. Nell’allenamento congiunto di oggi contro la Gelbison al Lamberti, verrà osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Davide».

Leggi l'articolo completo su Il Mattino
Outbrain