Pallavolo, Italia-Usa 2-3 e le azzurre trovano la Serbia

Una sconfitta che rischia di complicare i piani. L'Italvolley femminile perde 3-2 contro gli Usa (21-25, 25-16, 25-27, 25-16, 15-12) l'ultimo match del girone delle sue Olimpiadi di Tokyo e nelle prossime ore conoscerà l'avversaria dei quarti di finale (in programma il 4 agosto), dove comunque era già qualificata. La nazionale di Mazzanti chiude la prima fase con tre vittorie - arrivate nelle prime tre gare - e poi le due sconfitte contro Cina e Usa. Il rischio ora è la sfida contro le campionesse del mondo della Serbia. 

L'atleta bielorussa Timanovskaja costretta a rimpatriare: aveva criticato il regime

La seconda sconfitta delle azzurre

E pensare che il match era cominciato benissimo, con le azzurre brave a sfruttare la vena di Paola Egonu. Poi l'attacco si inceppa, il cambio palla pure e Mazzanti non ha grandi risposte dalla panchina se non uno scatto d'orgoglio da Miriam Sylla nel terzo set. Il secondo e il quarto si chiudono con lo stesso punteggio (25-16) con l'Italia mai in grado di impensierire gli Usa, che invece chiudono il girone al primo posto. Anche al tie break le americane vanno avanti da subito e la Egonu chiude con qualche errore di troppo. Stasera i sorteggi degli accoppiamenti. 

 

Leggi l'articolo completo
su Il Mattino
Live Lazio-Roma 2-1 Milinkovic e Pedro, poi accorcia Ibañez
Covid in Campania, 282 casi e due morti: contagi all'1,56%, su le terapie intensive
Covid Italia, 3.099 casi e 44 morti e il tasso di positività sale all'1,1%
Covid, Zangrillo attacca ancora: «Un solo pronto soccorso al giorno»
Terza dose ai sanitari, il Cts: «Nessun rinvio, sono a rischio»