Caserta. Guida ubriaco: condannato a quattro mesi finisce agli arresti domiciliari

Segui Il Mattino su Facebook, clicca qui







ROCCA D'EVANDRO - Guidare ubriaco gli è costato una condanna e gli arresti domiciliari dopo che i carabinieri lo avevano bloccato per un controllo.



I carabinieri del locale Comando Stazione hanno infatti eseguito un ordine di custodia cautelare, emesso dal Tribunale di Cassino, nei confronti di ZAZZO Andrea Antonio Zazzo. Il 28enne dovrà espiare la pena di mesi quattro di reclusione poiché riconosciuto colpevole del reato di guida in stato di ebbrezza alcolica commessa in data 19 novembre 2011 a Rocca d'Evandro. L’arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.



Sabato 5 Luglio 2014, 22:15 - Ultimo aggiornamento: 6 Luglio, 22:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP