Caserta. Reggia di Carditello: minacce all'ex ministro Bray, i Cinque Stelle depositano interrogazione al Senato

Mercoledì 18 Febbraio 2015
CASERTA - Il Movimento Cinque Stelle ha depositato una nuova interrogazione al Senato della Repubblica per chiedere ai ministri di intervenire sulla Reggia di Carditello, la tenuta reale borbonica di San Tammaro (Caserta). L'interrogazione è stata depositata alla luce delle nuove minacce intimidatorie all'ex ministro Massimo Bray e alla giornalista del Mattino Nadia Verdile, oltre alla notizia della caduta di un albero all'interno della Reggia, ai margini del galoppatoio.





«Abbiamo deciso di inoltrare questa nuova interrogazione - dichiara la senatrice del Movimento Cinque Stelle Vilma Moronese - perché, ad una depositata in precedenza, non abbiamo ricevuto risposte soddisfacenti e la caduta recente dell'albero secolare ci ha messo in allerta in modo particolare». Per questo, aggiunge, «chiediamo ai ministri di intervenire facendo tutte le verifiche del caso, quindi anche avvalendosi dei Vigili del Fuoco per verificare la stabilità di tutti gli alberi, del Corpo Forestale per verificare eventuali abusi o reati e dei reparti specializzati della Regione Campania per le analisi fitosanitarie. Ho portato nei giorni scorsi anche la mia solidarietà alla giornalista del Mattino vittima delle minacce», conclude Moronese. Ultimo aggiornamento: 17:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA