Mozzarella Dop, sì a norme speciali contro le frodi

di Lorenzo Iuliano

CASERTA - Non più multe, ma sanzioni penali fino ad arrivare alla chiusura dell’impresa per chi mette in commercio false mozzarelle, evocando il «made in Italy». È la proposta contenuta nella relazione finale della «Commissione parlamentare d’inchiesta sui fenomeni della contraffazione, della pirateria in campo commerciale e del commercio abusivo», presieduta dall’ex ministro Mario Catania, che ha terminato da poco il suo lavoro, con un rapporto affidato al deputato di Forza Italia Paolo Russo. Decine di audizioni e un anno di lavoro per verificare se e quanto vengono rispettate le leggi. E per contribuire così a individuare le strategie migliori per tutelare un’eccellenza dell’agroalimentare: la mozzarella di bufala campana Dop.







Mercoledì 21 Ottobre 2015, 23:07 - Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre, 08:10



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2015-10-22 15:54:37
In ambito alimentare i controlli sono una cosa seria ed essere a posto con le carte ( HCCP e simili ) non conta niente ! In una regione dove i controlli alle aziende si fanno solo dalle 9 alle 14 dei giorni feriali perchè non ci sono i soldi per pagare gli Ispettori, di che cosa stiamo parlando ? Anche se non è un industria alimentare, ma avete già dimenticato quello che usciva dalle ciminiere dell'ILVA di Taranto durante la notte, proprio perchè sapevano che non avrebbero avuto mai nessun controllo in quelle ore ?

QUICKMAP