«Edenlandia, ecco come cambierà il parco di divertimenti»|Foto e video

Giovedì 22 Gennaio 2015 di Oscar De Simone
Castello dell'Edenlandia

Si respira aria nuova all’interno dell’Edenlandia, dove sono già iniziati i lavori di ristrutturazione e rinnovamento di quello che – come dichiara il Direttore Cosimo Barbato – non sarà più solo un semplice parco giochi.

“Vogliamo il meglio per Napoli e per i napoletani” commenta Barbato, “e proprio per questo abbiamo affidato la progettazione di tutta l’area e delle nuove attrazioni ai migliori progettisti del mondo come Valerio Mazzoli. Tutti gli spazi interni saranno trasformati in punti di attrazione e svago allo stesso tempo. Si potranno ammirare giochi di acqua e di luce, nelle grandi fontane che saranno installate nella piazza centrale di cui resteranno solo gli archi storici in muratura e durante il giorno si potrà assistere a show sempre diversi, pensati per soddisfare il pubblico di tutte le età”.

Le giostre che hanno segnato la storia dell’Edenlandia, continueranno a far divertire i visitatori – anche se per loro è previsto un nuovo restyling – ma la vera sorpresa sarà al centro del lago situato dietro il castello simbolo del parco. “Purtroppo non ci sarà più il vecchio galeone” continua il Direttore, “perché abbiamo previsto l’installazione di un palcoscenico proprio al centro del lago su cui saranno messi in scena una serie di spettacoli che cambieranno sia durante il giorno che durante il mese”.

Tutti i cinquantacinque dipendenti, si dichiarano soddisfatti della nuova gestione e delle idee messe in campo per restituire ai napoletani, uno dei luoghi di maggiore attrazione della città. L’Edenlandia dunque promette tante novità, nuove giostre e vecchi sapori, come quello della storica graffa che per oltre trent’anni ha deliziato il palato dei visitatori. “Una buona notizia per il napoletani” conclude Cosimo Barbato, “siamo riusciti a recuperare la ricetta della graffa che continuerà ad inebriare l’aria del parco con il suo profumo ed il gusto del passato ”.

Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio, 19:05