Irma Testa d'oro: campionessa di boxe ai mondiali femminili juniores di Taipei

di Dario Sautto

Da Torre Annunziata a Taipei per vincere i mondiali femminili juniores di boxe. Irma Testa ha appena 17 anni, ma ha conquistato la sua seconda medaglia d'oro. Stavolta in Taiwan, nella categoria 57 kg Youth, battendo l'ucraina Bondarenko con un netto 3-0. Non c'è stata storia: Irma Testa ha sempre tenuto in pugno l'incontro, mettendo a segno i colpi giusti che hanno spinto i giudici di gara ad assegnarle il punteggio che le ha permesso di portare a casa la medaglia d'oro.



Dopo il successo in Bulgaria di due anni fa, la giovanissima boxeur oplontina stupisce ancora il mondo, candidandosi a diventare un'atleta «senior» di tutto rispetto. A fronte dei suoi soli 17 anni, la boxeur cresciuta all'ombra del Vesuvio ha già disputato due finali mondiali, una finale ai giochi olimpici giovanili e tre finali europee.



E alla notizia della vittoria, il web è impazzito e sono stati tantissimi i messaggi di stima per la giovanissima neo campionessa del mondo. A cominciare da quello di uno dei suoi maestri, Biagio Zurlo, della Boxe Vesuviana di Torre Annunziata: «Talento puro, campionessa senza eguali a livello giovanile di qualsiasi sport» ha scritto su Facebook, dopo aver assistito all'incontro. Preso d'assalto anche il suo profilo Facebook, ed ora Torre Annunziata attende il rientro in città di Irma Testa per festeggiare la seconda medaglia d'oro in due anni.
Sabato 23 Maggio 2015, 15:39 - Ultimo aggiornamento: 23-05-2015 16:36




QUICKMAP