Turismo a Napoli, De Magistris esulta su Fb: «In 3 anni numeri raddoppiati»

Dati alla mano, il sindaco di Napoli Luigi e Magistris fa un punto della situazione sul turismo in città attraverso un 'post' su Facebook.



«Quasi raddoppiate le presenze alberghiere a Napoli negli ultimi 3 anni. I dati sui flussi turistici per Napoli sono entusiasmanti - ha scritto il sindaco -. Siamo passati da una percentuale di occupazione camere nel 2010 del 35% a quasi il 66% del 2013 (dati ufficiali Ente Provinciale Turismo) praticamente raddoppiando le cifre in 3 anni e senza contare i Bed & Breakfast che negli ultimi anni sono molto aumentati. I primi dati per il 2014 sono ancora migliori, è stimato infatti un ulteriore incremento del 20%, sino al 40% nel mese di dicembre. Altro dato importantissimo è quello della permanenza media. Mentre nel 2012 un turista pernottava in media 2,6 giorni a Napoli, nel 2013 il dato passa a 4,2. Nel 2014 ancora di piu'. Napoli è sempre meno meta di passaggio verso le altre bellissime località della Campania o verso le isole ed è sempre più luogo dove i turisti decidono di rimanere. Turismo vuol dire essenzialmente economia e lavoro per migliaia di famiglie napoletane. In anni di spaventosa crisi economica e di sanguinosi tagli agli enti locali è una notizia che ci riempie di orgoglio. Sono passati i tempi in cui Napoli era nei giornali di tutto il mondo per l'emergenza rifiuti. Ora si parla di Napoli per le sue straordinarie bellezze naturali, artistiche e culturali».
Giovedì 22 Gennaio 2015, 19:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 30 commenti presenti
2015-01-23 23:08:00
@ mauti Concordo con lei, e non so come non si potrebbe, sul fatto che Napoli è un "paradiso" pieno di ogni ben di Dio storico/artistico/monumentale ma " popolato da diavoli" tra i quali inserisco il sindaco De Magistris e la sua giunta che non hanno la cultura e la sensibilità adeguate per valorizzare a pieno questo patrimonio.
2015-01-23 23:00:00
mauti questo che lei auspica (e che anch'io desidero) si potrà attuare solo cancellando l'attuale amministrazione comunale, provinciale e regionale che non sono stati capaci di fare un tubo per questa città nei 4 anni che sono stati al potere; solo cambiando la mentalità di più della mentalità dei cittadini napoletani, ancora troppo presi a "fregare" il povero turista allocco di turno. Io mi auguro con tutto il cuore che si possa fare, ma in 47 anni ho visto questa città sprofondare sempre + verso il baratro e non migliorare, pertanto non sono così ottimista come lei
2015-01-23 18:20:00
Risorsa turismo Gentile Johnnyred la ringrazio per avermi citato in un suo commento. Nel mio messaggio ho voluto sottolineare di come la di risorsa turismo sia stata ignorata erroneamente in passato e di come possa essere un importante volano per il futuro della città e soprattutto di crescita occupazionale dei nostri giovani. Non ignoro o sottovaluto i problemi della città ma riesco ancora a distinguere tra gli aspetti positivi e quelli negativi che emergono. Questo della crescita turistica sottolineato nell'articolo è un aspetto fortemente positivo per la città ed io ho provato giustamente un sentimento di felicità ed orgoglio ed ho voluto manifestarlo nel mio messaggio. Ma sinceramente non riesco a comprendere come mai lei leggendo lo stesso articolo abbia provato un sentimento così fortemente negativo. Riflettendo su questa sua reazione mi vien da pensare che forse il problema di Napoli siamo anche noi napoletani, ma non perchè siamo poco civili, ma perchè non riusciamo più a dare valore alle cose e a vedere il bello ed il positivo dove invece c'è. Da un popolo storicamente allegro ed ottimista siamo diventati un popolo di pessimisti che sanno solo piangersi addosso e vedono il futuro come un grosso buco nero. Detto questo spero che qualcuno di noi cominci a rialzare la testa, a portare l'orgoglio di essere napoletani in giro per il mondo, per il bene ed il futuro di tutti.
2015-01-23 16:42:00
mauti ma lei veramente crede a questi dati? veramente pensa che a napoli, in questi anni, i turisti abbiano portato "soldi e lavoro"? io continuo a vedere una città distrutta, martoriata con un tasso di disoccupazione e di criminalità altissimo. Lei invece cosa vede? una città vivibile, ricca, senza disoccupati e piena di risorse? beato lei, la invidio molto
2015-01-23 16:07:00
siete bravi solo a criticare, per me' ha ragione il Sindaco De Magistris. Infatti 3 anni fa' i turisti che venivano a Napoli erano 10 e adesso sono 20.......i conti tornano.

QUICKMAP