Sono 16 gli impresentabili: cancellato Biagio Iacolare (Udc). «É finito un incubo»

Venerdì 29 Maggio 2015
ROMA - Il nominativo dell'on. Biagio Iacolare - candidato Udc, Napoli - presente nella sezione degli 'impresentabili' relativa ai «casi di prescrizione per reati rientranti nel codice di autoregolamentazione con giudizio ancora pendente» va cancellato. Lo afferma in una nota la Commissione Antimafia. I nominativi emersi dalla verifica sono pertanto 16.





«È finito un incubo». Biagio Iacolare, vicepresidente uscente del Consiglio regionale della Campania, ricandidato nelle liste dell'Udc, commenta così la sua cancellazione dalla lista della commissione Antimafia dei cosiddetti «impresentabili» dove era stato inserito per errore.



La Commissione Antimafia ha accertato che, come scrive il suo legale, la sentenza di proscioglimento per prescrizione emessa dal GUP del Tribunale di Napoli è stata annullata senza rinvio dalla Corte suprema di Cassazione - VI Sezione penale - con pronuncia del 24.3.2015 con la formula «perché il fatto non è previsto dalla legge come reato», con una recente sentenza di cui è stato reso noto il dispositivo ma non sono state ancora depositate le motivazioni. Non sono stati aggiornati i registri giudiziari che hanno fornito i dati alla Commissione.
Ultimo aggiornamento: 20:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA