Allerta maltempo a Roma, Marino e il prefetto: restate a casa

Mercoledì 5 Novembre 2014

La Prefettura di Roma ha deciso la chiusura delle scuole a Roma e provincia per oggi. La decisione è stata presa a seguito dell'allerta maltempo prevista nelle prossime ore. Analogo provvedimento è stato preso nel comune di Fiumicino, mentre il prefetto Pecoraro e lo stesso sindaco Marino hanno invitato i romani a non uscire di casa se non per estrema necessità.

Appello a non uscire di casa «Lanciamo un appello: si esce di casa per lavoro o per situazioni importanti. Il mio consiglio ove non ci siano queste motivazioni è che si può rinviare», avverte il prefetto di Roma parlando dell'allerta meteo di oggi nella Capitale. Altri consigli per domani sono «non andare nei garage, mettere le macchine nei garage da stasera».

A presentare le «maggiori criticità sono le zone di Roma nord e Roma sud ovest, oltre alle consolari e al Gra. Per quanto riguarda le criticità di Roma nord e sud ovest ci saranno presidi del Comune di Roma che sarà in collegamenti con sala operativa. Sulle strade consolari ci saranno le varie forze di polizia, sul Gra interventi da parte dell'Anas e polizia stradale.

Per eventuali soccorsi spetterà ai vigili del fuoco con il supporto delle forse dell'ordine», ha proseguito Pecoraro.

Marino Il sindaco si è rivolto ai romani con un video postato su Facebook. Il primo cittadino ha invitato tutti a limitare l'uso dell'auto e ha annunciato che attenzione particolare sarà rivolta anche alle linee della metropolitana. Per questo oggi «tutti gli uomini della polizia di Roma Capitale non saranno negli uffici ma in strada», ha sottolineato.

Roma sud, allerta seminterrati In una riunione con i comitati di quartiere, il X Municipio di Roma, ovvero la zona a sud Casalpalocco, Infernetto e Ostia ovvero le zone a sud di Roma tra le più soggette ai danni dal maltempo, ha invitato i residenti ad «evitare di dormire nei seminterrati». Nell'alluvione di ottobre 2011 un cingalese morì annegato proprio nel seminterrato all'Infernetto dove viveva con la sua famiglia. Il Municipio ha individuato anche 24 scuole per l'eventuale allestimento delle palestre per ospitare persone costrette a lasciare le abitazioni. Attivato anche un numero di crisi locale (06.67696268), oltre a quello della Protezione Civile (800.854.854).

Fiumicino «A seguito dell'ultima allerta meteo per le prossime ore di elevata criticità codice rosso che riguarda anche il nostro territorio e dopo aver parlato con il Prefetto di Roma, ho emesso un'ordinanza di chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, compresi asili nido e scuole materne su tutto il territorio del Comune di Fiumicino per la giornata di domani, giovedì 6 novembre 2014. Si invita la popolazione a limitare al massimo tutti gli spostamenti», ha detto il sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

Ultimo aggiornamento: 6 Novembre, 16:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA