Polmonite atipica: allarme epidemia
Il medico: "I sintomi sono subdoli"

Polmonite atipica: allarme epidemia
di Eleonora Scarton

Una polmonite atipica ha colpito il Feltrino, insinuandosi nelle persone in maniera pi subdola. Non tutte le polmoniti sono uguali - spiega il primario di pneumologia dell'Usl 2 Franco Maria Zambotto - quella classica nota a tutti e si manifesta improvvisamente con tosse, malessere e febbre molto alta. Il medico, durante la visita, riesce a sentire rumori polmonari e così pone la diagnosi che va confermata con radiografia». Al suo fianco c'è però anche una forma "atipica", che quest'anno sembra avere avuto un picco particolare, causato dai forti sbalzi termici. «In questo caso - prosegue Zambotto - le persone colpite manifestano malessere generale, dolori ossei e muscolari simili all'influenza, tosse secca e non catarrosa, con febbre non sempre alta.
Sabato 7 Giugno 2014, 16:34 - Ultimo aggiornamento: 07-06-2014 16:35



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2014-10-13 14:43:00
buongiorno.voglio denunciare cio che mi e successo.sono una persona in ossigenoterapia 18 ore al giorno,vengo da milano la mia residenza ufficiale,però ho in provincia di napoli la mia famiglia,è non solo.vengo al dunque,il14 di settembre 2014 mi sono ammalato di bronchite,è il mio medico di base si è rifiutato di preschivermi degli antibiotici,perche secondo lui!la mia malattia va curata con sprai e ossigeno casa che gia faccio da dieci anni per tre volte al giorno,gli ho chiesto di parlare della mia patologia,è lui mi ha detto,che se si trattava del farmaco non me lo avrebbe presritto.o vai da un pleumologo o di cambiare medico,cosa a me gradita.mettendomi alla porta,e io un po arrabbiato gli ho detto qualcosa in riquardo della sua professione.intanto io sono rimasto senza farmaco e son dovuto ricorrere all'aquisto.secondo voi questo è il metodo che un medico di base deve usare con il proprio assistito?quando poi lo stesso prescrive esami solo sulla parola di taluni assistiti.a dimenticavo ha anche aggiunto che esiste il federalismo fiscale,solo in alcuni casi cioè con me.ma le usl non si rendono conto che certi medici non scrivono farmaci a basso costo ma scrivono esami che dovrebbero pagare il tiket e invece la scamottace di farli a carico di chi è esente.in una'ltro passaggio su faisbuk avevvo scritto i dieci comandamendi su come evitare truffe .

QUICKMAP