«Babbo Natale non viene dal Nord»: in quattrocento in fila a Salerno per il casting del film

di Giovanna Di Giorgio

Bambini, tanti bambini che hanno saltato la scuola pur di non perdere l'occasione di avere un ruolo, anche piccolo, nel film di Maurizio Casagrande "Babbo Natale non viene da Nord". E poi genitori, più emozionati dei figli. Nonni, ci sono anche loro. E giovani ragazze e ragazzi, vestiti di tutto punto pur di fare colpo sull'aiuto regista. Tutti in fila al teatro delle Arti di Salerno, almeno 400, provenienti non solo da Salerno e provincia, ma anche da Napoli, Caserta e dintorni. "Ma molti - spiega Roberto Iannelli, lui che del film ha avuto la prima idea - li abbiamo mandati via. Li facciamo tornare oggi pomeriggio e altri la prossima settimana". Oggi, infatti, è la volta di attori e attrici, ma in molti sono accorsi al Delle Arti per avere almeno un piccolo ruolo o almeno una parte come comparsa. E domani mattina si ricomincia, secondo giorno di casting.
Lunedì 1 Dicembre 2014, 12:53 - Ultimo aggiornamento: 01-12-2014 12:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP