Montecorice, via le transenne: si transita per protesta sulla strada a rischio frane

di Antonio Vuolo

MONTECORICE - La provinciale 267 Via del Mare, nel tratto che costeggia le Ripe Rosse di Montecorice, Ť chiusa da oltre un mese a causa della caduta di massi dal costone roccioso. E scoppia la protesta tra i cittadini. Nel week-end, ignoti hanno rimosso i blocchi che impedivano la circolazione sia in direzione sud sia in direzione nord.

Per tutta la giornata di ieri le auto hanno transitato abusivamente. I residenti sono esasperati perch√© da un mese sono costretti a percorrere una strada comunale alternativa, anch’essa dissestata. I blocchi sono stati risistemati stamattina grazie all’intervento della polizia provinciale.



Oggi, intanto, nell’aula consiliare di Montecorice si terr√† un incontro pubblico tra amministratori e cittadini per cercare di trovare una rapida soluzione. Il problema √® dovuto alla caduta di massi dal costone roccioso.
Lunedì 23 Dicembre 2013, 12:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP