Comicon, il Caravaggio di Manara incontra la musica dei Corde Oblique

Sabato 2 maggio alle 19:00 presso l’Auditorium CartooNA, con la partecipazione dei Corde Oblique: Riccardo Prencipe (chitarra), Edo Notarloberti (violino), David Riondino conversa con Milo Manara, che racconta del suo Caravaggio. Si vedono in grande le immagini, Manara commenta e Riondino legge il testo ad alta voce. Un po’ come al cinema muto. La musica in certi casi fa da sfondo, in altri diventa colonna sonora su cui corrono senza commento le immagini. Insomma il cinema, quando il cinema era il disegno. La vita, il genio e la stessa fisionomia di Andrea Pazienza hanno ispirato Milo Manara per dare vita e forma al suo Michelangelo Merisi nell’opera a fumetti Caravaggio. La tavolozza e la spada che, dopo anni di lavoro, il maestro pubblica con Panini Comics. <>.
Venerdì 1 Maggio 2015, 21:13 - Ultimo aggiornamento: 01-05-2015 21:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP