Oggetto volante non identificato compare nella foto del volo Bergamo-Londra: forse un Ufo?

Lunedì 9 Giugno 2014
ufo

Nessuno dei passeggeri a bordo dell'aereo si è accorto di nulla. Nessuno ha notato, guardando fuori dal finestrino dell'aereo, quel piccolo oggetto che vagava nel cielo. Nemmeno il turista che, in viaggio sul volo partito da Bergamo e diretto a Londra insieme ad un amico, ha pensato di scattare una foto-ricordo del viaggio, puntando l'obiettivo verso il cielo.

Fatto sta che quell'oggetto non identificato, quell'Ufo inavvertitamente fermato nello scatto effettuato il 15 marzo scorso dal turista, si nota distintamente nella foto.

Nel campo visivo dell’istantanea si vede infatti, in alto a destra e in una porzione di cielo meno illuminata, uno strano ed enigmatico «oggetto in volo», che una volta stampata la foto ha attirato immediatamente l’attenzione dell'uomo e del suo amico.

Non riuscendo a capire cosa fosse, ha subito trasmesso le foto ad Angelo Carannante, presidente del C.UFO.M. (Centro Ufologico Mediterraneo) che ha dato il via alle indagini insieme con il suo team, non lesinando certamente sforzi, per risolvere il caso sottoposto ad accurata disanima.

L’avanzamento delle indagini è stato poi postato sul sito www.centroufologicomediterraneo.it, CUFOMTV di youtube con un ricco videotrailer, facebook e twitter. Le immagini dell’oggetto volante non identificato (ovni) in diverse «salse» cioè filtri vari per evidenziarlo, sono intriganti mentre i particolari ricavati risultano preziosi per dipanare la matassa.

Un oggetto analogo (anzi erano due oggetti gemelli) venne filmato il 10 aprile 2010 a Benevento ed indagato proprio dal C.UFO.M. La somiglianza è davvero impressionante. Dalle ricerche degli ufologi mediterranei l’ovni è relativamente frequente in casistica. Grigio, superficie irregolare. Un bel rebus da risolvere.

Clicca qui e segui Il Mattino su Facebook!

Ultimo aggiornamento: 23:07